Estate: tempo di vacanze, di mare e di costume da bagno, sì ma quale? bikini o intero?

Il bikini, da poco compiuti i 60 anni, è oramai un classico: pratico per prendere la tintarella, oramai non dà più scandalo, neanche nelle sue versioni minimaliste tanga-munite.

Per questo è tornato di moda il costume intero: più elegante e glamour, ed anche più sexy, grazie al suo effetto fasciante e vedo-non-vedo, viene Cosa sfoggiare in spiaggia!

Ecco le proposte più cool della stagione dai brand più conosciuti,  con un occhio al portafogli.

Voglia di sole e di mare, di colori e di spiagge, le nuove collezioni beachwear sono un’esplosione di fantasie e di stili, e quest’anno bikini e costume intero si contendono il primato sulle spiagge

Bikini sgambati con triangoli ridottissimi, reggiseni a fascia o push up per esaltare le forme, interi molto ridotti con inserti ad oblò sulle natiche e modelli sensualissimi per chi ha una linea perfetta. 

Collezioni.

Nella nuova collezione Lovable domina il viola , colore must anche per quest’estate, in tutte le sue nuances. Bikini fantasia nelle sfumature del rosa e del fucsia con laccetti regolabili, bikini eleganti con coppe removibili, bikini a fascia con slip alto per nascondere la pancetta ed esaltare le forme, tutti modelli con pareo coordinati.  E non mancano costumi interi impreziositi da bellissime applicazioni. Per chi vuole osare sotto il solleone, ecco le fantasie animalier: fantasie zebrate, leopardate, tigrate nei colori più trendy, dal nero al lilla, al verde petrolio. Per chi ha l’animo gitano, bellissimi i modelli Gipsy da abbinare a grandi accessori come maxi bag in paglia e tessuto, maxi orecchini, collane e bracciali in plastica colorata. Non mancano le fantasie etniche che ricordano gli anni Settanta e gli interi dal taglio particolare per chi vuole esibire la sua linea perfetta.

Parah è sinonimo di qualità e sensualità, propone costumi in cui domina il nero abbinato al viola scuro e al verde petrolio, giochi di zip sulle scollature, interi che valorizzano il decolletè con balze e ruches in seta e raso, dettagli color oro per essere elegantissime anche in spiaggia. Seta, raso, tessuto a pelle di anguilla, microfibra, Parah fa dei tessuti innovativi nel settore beachwear il suo cavallo di battaglia. I colori sono sgargianti, ritorna il bianco in contrapposizione al nero, i motivi psichedelici degli anni Settanta, disegni tribali, per una collezione molto sfaccettata e per tutti i gusti. In coordinato lunghe camicie in seta da annodare sul bacino, pareo fruscianti che accarezzano le gambe, borse oversize per scendere in spiaggia con tutto, proprio tutto!

 

 

 

 

 

 

 

Basso costo e buona qualità per il marchio Tezenis che unisce alla comodità una perfetta vestibilità anche per i costumi, una collezione economica e divertente, con capi intercambiabili, si può ad esempio acquistare uno slip e poi vari reggiseni , a fascia, a triangolo, push up, in varie tonalità tinta unita o scegliendo stampe o ricami. 

Yamamay si contraddistingue per l’ottimo rapporto qualità-prezzo. Quest’anno presenta sei linee: American Holiday, Agua de Cortez, Mexican Angel, Point Break, Sunset in Desert, Sand. Tutte molto giovani e coloratissime, per unire eleganza, seduzione, perfetta vestibilità. Il fashion brand Yamamay pensa a tutte noi ed alla nostra voglia di mare, sole, lunghe giornate trascorse in spiaggia, indossando modelli di costumi da bagno che da un lato sappiano valorizzare il nostro corpo e che dall’altro siano, ovviamente, alla moda e di tendenza. Il marchio di moda Yamamay ci ha proposto cosi’ la sua interessantissima collezione di moda mare per questa estate 2010: una collezione che comprende diverse linee, delle quali fanno parte trendyssimi bikini, sempre di moda, ed elegantissimi costumi interi, oltre che altri accessori come copricostume e delle tute davvero molto sexy.

Ecco i costumi Liu Jo che piaceranno a tutte, giovanissime e meno giovani, modelli per tutti i gusti, molto seducenti, colori dal turchese al viola, fiori e stampe particolari.

La collezione propone sia costumi a triangolo, sia modelli con il top a balconcino con una fascia essenziale, per un’abbronzatura senza il segno delle spalline. Sono disponibili anche tanti modelli per gli slip: tanga, culottes, string e sgambati con i laccetti. Non ci sono regole precise, l’importante è giocare con i modelli e la propria figura.
Tra le conferme c’è il trikini, a metà strada tra il costume e il bikini, vero e proprio must per la prossima estate: il suo disegno, al contempo elegante e particolare, si sposa perfettamente con le preziose applicazioni.
Il classico logo all-over è stato rinnovato da quattro nuovi lettering; colorato, a effetto grafico con abbinamenti a contrasto e in nuovi colori. Nella sua versione su tessuto Vichy è divertente e spiritoso, laminato in oro pallido dona un risultato davvero chic ai look più fashion, mentre luminescente può essere indossato sia sul lettino, sia per un aperitivo in spiaggia.
Grazie ad una speciale tecnica di stampa, il tessuto assorbe la luce durante il giorno e dona un effetto sorprendentemente luminescente al calare del sole.
Le fantasie sono di grande impatto e dal sapore notevolmente estivo: animalier, pois e un mix tra etnico e gitano, tutte impreziosite da ricami gioiello dall’appeal wild&chic.
La proposta di Lycra Shine a effetto bagnato con pietre gioiello, per uno stile lussuoso e ricercato, è particolarmente grintosa.
La collezione è completata da impalpabili caftani di chiffon o mussola di cotone, stampati oppure a tinta unita.
La palette cromatica vira dalle tonalità più basiche e facili, con i toni, diva, paros, majestic e blu board, mescolati al bianco e al nero, ai toni più raffinati come il cinder, l’onda, il noblesse e il roccia, per i modelli più chic.

La collezione di costumi da bagno di Undercolors of Benetton per l’Estate 2010 è pensata per chi voglia essere sempre a proprio agio con un pizzico di originalità, anche in spiaggia o ai bordi di una piscina.

Benetton lancia i coordinati, tutti super colorati, dalle fantasie floreali ai disegni optical che fanno molto Figli dei Fiori, sui toni del blu, del turchese, del rosa, del fucsia. Borse in paglia, camicie, pareo, grandi gioielli in plastica per non dimenticare la femminilità nemmeno in riva al mare.

La serie femminile è fatta soprattutto di coloratissimi bikini che possono essere di cotone stampato, Lycra iridescente, jersey di viscosa a effetto crinkle o jersey elasticizzato che si tingono di fiori hawaiani, disegni cashmere e voile dai colori psichedelici.

La collezione è pensata per accompagnare le giornate d’ozio o di svago, in riva al mare o anche in piscina, per regalarsi un’estate all’insegna dell’allegria e della spensieratezza.

Tra i costumi da bagno per lei ci sono anche alcuni modelli interi che possono essere accompagnati da versatili capi di Moda Mare, a metà strada tra il copricostume e gli abitini per i cocktail.

I parei stampati fanno il paio con maxi-camicie di leggerissimo voile che possono essere sfoggiate senza sfigurare in una cenetta in riva al mare.

Per il lui che ha velleità da tombeur de femmes, ci sono bermuda al ginocchio dalle iconiche stampe a fiore d’ibisco, mentre i costumini di Lycra in tinta unita sono pensati soprattutto per chi preferisca una rilassante nuotata.

Tra i tanti modelli che animano la campagna fotografica curata da Josh Olins ci sono, Adwoa Aboah, Amanda Norgaard, Ataui Deng, Camille Mervin Leroy, Gloria Loitz, Ieva Laguna, Marcel Castenmiller, Nastasia Ohl, Shu Pei, Tetyana Melnychuk, Sandra Malek, Paolo Anchisi, Alexander Johansson, Roy Pratt e Callum Wilson.

 

 

 

La linea Pin Up presenta costumi molto civettuoli che ricordano la moda anni Cinquanta e Sessanta, decorazioni in oro stile marinaio su tessuti blu o turchesi, reggiseni a balconcino che mettono in evidenza il seno, dal fucsia al verde, con decorazioni in cristalli Swarovski e borchiette che lanciano bagliori. Belen Rodriguez, testimonial della linea, indossa modelli che si ispirano agli anni ’80, con grosse applicazioni su slip e reggiseno, modelli femminili e sensuali. Pin-Up Stars ha celebrato una donna che è una vera e propria dea del mare: i pepli si trasformano in ampie casacche di seta e in eleganti chemisier decorati con micro borchie dorate, abiti lunghi fino ai piedi, che mostrano la schiena, diventano perfetti compagni di bikini a fascia arricchiti da motivi geometrici di paillettees e cinture a contrasto.
Pin-Up Stars 2010 accanto ai bikini a triangolo in lycra con decori marini di conchiglie, riporta in auge l’inconfondibile fascino del costume intero, che mostra sul retro le ali di una dea, ricamate di swarovski e microborchie dorate, insieme gonnelline mignon in lycra laserata.
Ma non manca nemmeno il beachwear più grintoso, a tratti pop: colori fluorescenti, scollature a fascia, sottili cinture preziose che ricordano, in versione mignon, bandoliere dorate.
C’è poi tutto il fascino dell’India e dei viaggi esotici nella collezione fatta di garze, georgette, lurex stampato e tulle, diventano le tavolozze materiche per disegnare il nuovo lusso etnico.
Stampe elefante, ricami di paillettes e tonalità rubate alla terra sono gli elementi distintivi di un look ricco e ricercato reso impeccabile dalla scelta di un materiale duttile e plasmabile come il dainetto nella tinta tortora.
Non solo acqua per Pin Up Stars che per la prossima estate presenta un’ampia collezione di abiti da sera.
Perfetti  per l’aperitivo in spiaggia come per il party in barca, sono liberamente ispirati all’arte degli affreschi rinascimentali di cui riprendono tonalità e motivi, questi nuovi abiti si candidano ad essere i veri protagonisti della stagione estiva.
Chemisier lunghi fino ai piedi in georgette, kaftani in garza plissettata e rete, gonne lunghe dall’effetto gipsy vestono i bikini e si portano con zeppe preziose, per un lusso naturale che non ha bisogno di ostentazioni.

Linea glamour e attenta al nostro portafoglio quella di H & M che lancia bikini molto trendy nelle linee e nei colori, ecco i capi in fucsia, in giallo, fantasie a fiori o in tinta unita. Il marchio di moda low cost H&M ci propone, ogni stagione, le sue interessanti collezioni a basso costo, glamour ma amichevoli con il nostro portafoglio. Linea di moda che seguono le tendenze del momento, ma che ci permettono di non spendere una fortuna per poter portarci a casa i capi piu’ glamour che comporranno i nostri look irresistibili. Ovviamente, per l’estate, non possono mancare i costumi da bagno H&M  per questa primavera-estate 2010 ecco che cinque splendide modelle, che vi proponiamo nell’immagine, ci presentano i capi di punta del marchio di moda low cost.

La Perla, un marchio tutto italiano che realizza capi di ottima qualità, propone 11 modelli mare realizzati in Jersey di viscosa, tutti molto eleganti e sobri, con delicate applicazioni, costumi bellissimi e sensuali, reggiseni da indossare anche la sera per una serata in disco o per l’aperitivo in spiaggia tanto sono perfetti per ogni occasione, non solo sulla battigia. Garanzia di raffinatezza, classe e preziosità dei materiali: La Perla, uno dei luxury brand più apprezzati in tutto il mondo proprio per l’eleganza delle sue creazioni, propone anche per l’estate 2010 una moda mare glamour e sofisticata, restando fedele allo stile che l’ha distinto negli ultimi 30 anni e che ha meritato, non a caso, una mostra allestita nei prossimi giorni nella galleria de La Rinascente di Milano.

Triumph si ispira alle dive del passato presentando una collezione retrò, dove domina il bianco e il nero, le righe orizzontali, il turchese e il rosso, modelli molto femminili ed eleganti con slip a vita alta e reggiseni a balconcino che esaltano il decolletè. Questi modelli piaceranno alle ragazze che amano la moda del passato ma non vogliono rinunciare ad indossare un capo con i colori più alla moda per quest’estate.