Le scarpe sono l’ossessione numero uno di molte donne.

 Alte, altissime, sculture da portare ai piedi, oppure ballerine finemente decorate capaci da sole di donare il carattere necessario per un look perfetto e determinato, le scarpe della stagione  2010 conquistano i cuori delle donne per incontrollabile capacità di accontentare ogni esigenza e carattere

Se anche per voi le scarpe non sono mai abbastanza e avete più scarpiere che armadi, qui troverai  tutte le tendenze più hot in fatto di scarpe per l’estate 2010, , per tutti i gusti e gli stili.

I clogs

Per essere davvero di moda non basta indossarli: serve anche chiamarli con il loro nome! I clogs (la parola è quasi onomatopeica,  sembra di sentire il loro cloc-cloc) non sono altro che gli zoccoli. Must irrinunciabile per gli hippie dei Seventies, i clogs tornano ad imporre la loro presenza sulle passerelle e nei negozi.

E’ il must have dell’estate 2010,  per la precisione gli zoccoli chiusi, conosciuti anche come sabot.  Stiamo parlando di quelle calzature che nascono nascono in olanda, e molti di noi probabilmente sono abituati a collegarli all’ambiente ospedaliero.

Inutile dire il trend del momento li vuole in versione  “restyled”, magari con tacco alto o con zeppa, fatti con i materiali e i colori più disparati, e decorati in vario modo. Hanno la suola e il tacco in legno, e la parte superiore è saldata al legno da evidenti punzoni metallici.

I clogs negli anni ’70 erano le calzature per eccellenza dell’epoca hippie, Ma a quanto pare oggi, alle porte dell’estate 2010, i clogs non sono più le scarpe da deridere, bensì le scarpe da avere. Ovviamente il restyling rispetto ai vecchi modelli è davvero notevole, i modelli proposti sono molto femminili e trendy, e hanno conquistato parecchie fan.

I principali “colpevoli” del ritorno in auge dei clogs sono Karl Lagerfeld e Marc Jacobs. Sono state infatti Chanel e Louis Vuitton (di cui i due sono i rispettivi direttori creativi) le due grandi maison che hanno riportato per primi gli zoccoli sulle passerelle.
I modelli proposti da Chanel sono in lino, con colori neutri e tacco vertiginoso. Più bassi invece quelli firmati Louis Vuitton, ma arricchiti da nappine, ciuffi e frange.

 

Stivaletti
Out per chi non sopporta le scarpe chiuse d’estate, ma a quanto pare il low boot è l’ultima tendenza che imperverserà quest’anno. Stiamo parlando dello stivaletto basso che abbraccia morbidamente la caviglia e lascia scoperto il malleolo. Ebbene sì, da qualche anno ormai una delle calzature più amate dalle donne ha conquistato definitivamente anche la stagione primavera-estate. Chi avrebbe mai detto fino a solo una decina di anni fa che lo stivale sarebbe andato di moda anche d’estate? Forse nessuno, ma la moda, si sa, è imprevedibile, soprattutto negli ultimi tempi. E così, anche le nemiche dello stivale, devono dichiararsi sconfitte.

Le vip lo hanno adottato in massa per le loro mise casual, come abbiamo potuto vedere al Coachella festival. In giro ne trovate di tutti i tipi, da quelli bassi e semplici di cuoio, a quelli a punta da cow boy, fino a quelli pieni di borchie e catene, in puro stile glam-rock.
Queste calzature rispondono a un unico diktat: al piede ben coperto devono corrispondere gambe il più scoperte possibile. Quindi abbinateli a shorts, microgonne e miniabiti cortissimi

 

I sandali

stupefacente collezione primavera-estate di Miu Miu che ha saputo conquistare praticamente tutte nonostante fosse particolarmente azzardata. Tacchi spessissimi e vertiginosi, plateau esagerati, punte stondate e cinturini da lolita sexy, tessuti satinati dalle tonalità pastello, e soprattutto le grafiche dalle linee infantili e stilizzate: rondini, gattini, fiori e cagnolini. In poco tempo sono diventate l’ossessione di tutte le fashion blogger. E non solo loro, immaginiamo, visto che ormai nei negozi risultano essere praticamente sold-out.

 

Military style

Molti gli editoriali di Maggio 2010 che hanno omaggiato il military style. È indubbio che tale tendenza è tornata prepotentemente all’attacco in questa primavera estate 2010,, Il tipo di scarpa perfetto da abbinare a un total look “military”? Sicuramente il sandalo multistrap, un po’ fetish” e rigorosamente con tacco alto.

 

Ballerine

Le scarpe ballerine rappresentano uno dei pochi capi intramontabili nel mondo della moda. Anche se il nome deriva dalle scarpe da ballo raso terra, oggi dopo essersi notevolmente evolute, possono essere calzate sul lavoro, per uscire con gli amici, e praticamente in ogni occasione.

Con l’estate poi, largo alle fantasie più vivaci e colorate, come ad esempio quelle della Prada Print collection.

Espadrillas
Le tradizionali scarpe spagnole, rasoterra e fatte di corda e di tela tornano anche loro in auge per l’ennesima volta. e racchiudono in sé la bellezza, l’allegria ed il calore della penisola iberica. Nascono come scarpe di corda per i campesinos spagnoli, ma verso la metà degli anni Sessanta, le espadrillas diventano internazionali.

Se l’idea  di sfoggiare questa specie di ciabatte di tela piattissime vi sembra mortificante potete optare per i modelli altissimi e con le zeppe. Ma anche il modello originale non è da disdegnare, specie in occasioni casuale e disimpegnate.
Havaianas, nella nuovissima soul collection le propone coloratissime, sempre in tela, ma con suola in gomma, proprio quello delle inconfondibili infradito.
La versione più bon ton invece è firmata TOMS: si tratta di espadrillas comodissime, curate nei minimi dettagli, in tessuto naturale e dipinte a mano.

Jelly shoes

Per jelly shoes si intende calzature di gomma, che a partire dalle proposte del brand Melissa, è diventato un trend sempre più diffuso, tanto che le proposte simili sono ormai tantissime

In principio furono le Jelly Mouse di Marc Jacobs, che diventarono il sogno proibito di ogni shopping addicted. L’anno scorso furono riproposte da molti brand low cost e quest’estate rischiano di spopolare e diventare un must della stagione. Non solo si trovano sulle bancarelle e nei negozi di scarpe, ora le jelly shoes sono state riprodotte da noti marchi.

 

Le Converse

Le Converse sono scarpe che ormai sono diventate un must have, e non è che la questione si risolve con un paio, ce ne sono talmente tante, e tutte bellissime, che è impossibili non mirare ad averne un’intera collezione. Per la primavera estate 2010 anche le Converse cambiano look e si fanno sedurre da glitter e paillettes, nasce così la Converse Prom Collection, una linea bella e luccicante per dare un pò di stile e brio anche alle comodissime sneakers proposte da Converse.

Tonalità più trendy

In eredità dal freddo e cupo inverno, la primavera riceve il Lilla, attenuando così il più intenso viola!

E’ questa infatti la tonalità più trendy della Primavera/Estate 2010. Il Lilla è perfetto soprattutto per scarpe, abiti alla moda, borse e accessori, e perfino per la lingerie. Sono infatti moltissimi gli stilisti che propongono questo delizioso colore, simbolo della primavera e della femminilità.

Dolce, romantico e chic, il Lilla si tinge di raffinatezza e di seduzione per la sera! Per look romantici ma sofisticati, la nuance più delicata del viola ritorna dopo qualche tempo di assenza o di rare apparizioni su stampe fantasia: adesso reclama il posto d’ onore.