Quest’oggi segnalo Dropbox, un servizio con software multipiattaforma (per Windows, Mac OS X, iOS, Linux e Android), che permette di hostare e sincronizzare file automaticamente e in totale sicurezza, via web.

Il programma ha diverse versioni: una gratuita, con una capienza fino a 2 gigabyte (estendibile gratuitamente fino a 8 16 gigabyte, per ogni persona invitata che si registra ed usa il software di Dropbox si guadagnano 500mb in più di spazio (anche chi riceve l’invito guadagna spazio)) e due a pagamento, rispettivamente di 50 gigabyte e 100 gigabyte.

FUNZIONALITÀ INTERESSANTI:
– Tutti i files sincronizzati su Dropbox, sono crittografati e il trasferimento avviene tramite SSL;
– Il servizio di Dropbox può essere usato anche tramite browser (ES. chrome dall’università, dall’ufficio, etc.), con tutti i vantaggi del caso;
– Molti sistemi operativi (Windows, Linux, …) hanno un’applicazione integrata che aggiorna automaticamente i files e permette di caricarne di nuovi, senza aprire il browser;
– È supportato nella maggioranza dei sistemi mobili (Android, iOS, …). Ognuno di questi ha la propria app, che permette di gestire facilmente file e cartelle;
– Controllo sull’accesso alle tue cartelle con possibilità di escludere alcuni utenti;
– Possibilità di condividere file e cartelle pubblicamente con la possibilità di collaborare, in maniera intuitiva.

Personalmente ho trovato il servizio di Dropbox un’ottima alternativa a Ubuntu One, il quale mi ha un po’ deluso (è ancora immaturo, a mio parere). Consiglio a chiunque abbia la necessità di sincronizzare (magari con il telefono/portatile) o scambiare qualche file, di dargli una chance!
Buona sincronizzazione!