Secondo CNET e il quotidiano New York Times, l’azienda di Mountain View presenterà Google Music in occasione del Google I/O che ricordiamo inizierà oggi alle 18:00, per poi lanciare la prima beta del servizio già da domani. Inizialmente si chiamerà Music Beta by Google e dovrebbe risultare molto simile ad Amazon Cloud Player quindi con la possibilità per gli utenti di caricare la propria libreria musicale su uno spazio web ed ascoltarla così in qualunque luogo tramite il proprio dispositivo.

Google prevede di offrire agli utenti uno spazio sufficiente per memorizzare oltre 20.000 brani quindi all’incirca 50 GB, pieno supporto alle playlist e un lettore dedicato in Android che ha fatto ormai già parlare di sé nei mesi scorsi, mentre non è stato ancora svelato niente sul lato etichette discografiche e negozio online per la vendita diretta.

In attesa quindi di vederlo già da oggi annunciato durante la conferenza Google I/O 2011.