L’Università di Rochester a New York ha appena pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology una ricerca sull’attrazione degli uomini per il colore rosso condotta da Andrew Elliot e Daniela Niesta.

Una donna che indossa un abito rosso ha più possibilità di ricevere un invito per un appuntamento. Gli uomini percepiscono la donna vestita in rosso più bella di quanto non lo sia in realtà.

Ad un centinaio di uomini, per la maggior parte studenti universitari, sono state mostrate alcune fotografie di ragazze,  chiedendo loro di giudicarne l’avvenenza. Malgrado si trattasse della stessa ragazza, quando era mostrata con una camicetta di colore diverso veniva scartata, quando invece era vestito di rosso suscitava eccitazione e consensi. Eppure gli uomini intervistati erano del tutto inconsapevoli che la loro scelta veniva influenzata dall’abbigliamento in rosso della ragazza. Per spiegare questo fenomeno si guarda ancora una volta al mondo animale: “Anche le scimmie mostrano un’attrazione per la colorazione rossa delle femmine  ha spiegato lo psicologo “e il nostro studio conferma quello che molte donne sospettano e dicono da tempo: ovvero, che l’uomo agisce e reagisce come gli animali quando si tratta di sesso”. Anche il toro nella corrida perde il controllo quando il matador fa svolazzarela rossa piglias cornates. E’ probabile che il rosso sia associato all’istinto primario del sesso. Anche un famoso film La donna in rosso (The Woman in Red) ha come scena principale Kelly LeBrock travolge  Gene Wilder danzando con un fatale abito rosso sulla grata del ricircolo dell’aria.  Se vogliamo far perdere la testa ad un uomo è sufficiente indossare un capo rosso vermiglio e sarà ai nostri piedi.