Con l’estate inizia la voglia della “tintarella perfetta”. Abbronzarsi infatti è uno degli obiettivi principali dell’estate. Vediamo in che modo favorire l’abbronzatura senza rischi considerando anche l’alimentazione.

Innanzitutto come in qualsiasi cosa che si vuole ottenere non bisogna avere fretta e quindi partire subito ad esempio con 10 ore filate sotto al sole. Le parole d’ordine sono due: prevenzione e gradualità.

Vediamo le regole più importanti da seguire:

1-  Programma lampade: prima di arrivare in spiaggia,  con l’effetto “mozzarella”, è importante recarsi in un solarium per un breve ciclo di lampade abbronzanti. Queste donano una leggera abbronzatura ambrata e preparano la pelle per l’esposizione ai raggi solari.

2 – Proteggersi: Come prima cosa bisogna proteggersi, scegliendo un solare che deve essere idoneo al proprio fototipo, da mettere più volte al giorno.

3- Evitare le ora “pericolo”: le ore migliori per abbronzarsi sono il mattino fino alle 12 e il tardo pomeriggio: è meglio evitare le ore più calde della giornata. Dopo l’esposizione la pelle deve essere idratata ed è quindi consigliabile l’uso di una crema idratante o un prodotto doposole contenenti sostanze rinfrescanti e lenitive.

4-Gradualità: evitate i giorni di full immersion sotto al sole, rischiate solo di bruciarvi e di tornare al lavoro con l’effetto “peperone”.

5-La crema: la scelta della crema è essenziale, no alle creme “fai da te”, regalatevi il meglio, come la splendida crema Christian Dior Bronze.

6- No ai profumi: Non utilizzate poi profumi prima di esporsi al sole che possono creare macchie e non dimenticate di proteggere gli occhi con degli occhiali da sole adeguati.

7- Dieta: mangiare alimenti ricchi di vitamine che sono in grado di fornire alla pelle la giusta idratazione:  è buona norma consumare frutta e verdura, ridurre l’apporto di alcolici e bevande gassate e zuccherine. Molto importante per l’abbronzatura è la  melanina che può essere potenziata incrementando l’apporto di nutrienti quali carotenoidi, retinolo, zinco, vitamina E e gli omega 3.

Così facendo otterremo una perfetta abbronzatura, uniforme e duratura da sfoggiare per il rientro in città.