La setta dei vampiri – L’alba oscura è un romanzo scritto da Lisa Jane Smith.

Miles è un ragazzo normale, fidanzato con Sylvia, una ragazza dalla straordinaria bellezza. Un giorno decise di andare con la sua ragazza ad arrampicarsi su una montagna ma non fece più ritorno.

Così, dopo una telefonata allarmata dai suoi compagni di stanza, la famiglia decide di chiamare la polizia. Nel frattempo, giunge Sylvia a casa loro, accompagnata dai ranger, un uomo e una donna. La ragazza racconta che improvvisamente, è scesa una valanga di neve che lo ha fatto precipitare in un dirupo. Meggie, la sorella di Miles, non le crede.

Sylvia, dopo essere stata raccomandata di restare al suo posto, intraprende la strada di casa. Meggie, insospettita, decise di seguirla fino a condurla alla propria abitazione. All’interno, trovò molta gente pericolosa ma non ci fece troppo caso. Entrò nella stanza in cui c’era Sylvia e, dopo aver scoperto che ciò che la ragazza aveva raccontato una bugia, tra odore di incenso, svenne.

Si ritrovò in un carro trainato da dei cavalli, in compagnia di tre ragazze. Una di loro, Jeanne, le spiegò che erano destinate a dei padroni da cui dovevano fare le schiave. Ella si trovava nel Mondo delle Tenebre, che ospitava Mutaforma, Streghe e Vampiri.

Nel corso della storia, Meggie conosce Delos, il Principe del luogo. Essi si innamorano perdutamente e scoprono di essere due anime gemelle. Con il suo aiuto, Meggie riesce a salvare sia il Mondo delle Tenebre che il mondo degli umani.

Suspance, pericolo, tensione e colpi di scena sono gli elementi principali che caratterizzano questo nuovo fantasy. A essi si unisce poi l’avventura e il romanticismo, elementi che rendono L’alba oscura un fantasy avvincente, capace di coinvolgere e affascinare i lettori fino all’ultima pagina.