La chat senza registrazione è una nuova forma di comunicazione scritta, senza limiti temporali, spaziali e soprattutto GRATUITA. Una forma di comunicazione, che semplifica le regole comunicative . Gli internauti discutono, si scambiano pareri, emozioni.  Scherzano, si arrabbiano, si innamorano, proprio come nella vita reale. Nella chat gratis è nata una nuova idea di socialità,  di microgruppi che per comunicare si avvale dello sviluppo tecnologico. Gruppi di persone che condividono il ciberspazio  e chattano.
Le sostanziali differenza tra queste nuove forme di comunicazione e i vecchi metodi comunicativi è evidente.

Gli utenti per compensare la mancanza delle  forme tradizionali di comunicazione,  come i cenni del capo, sorrisi, contatto visivo, distanza, tono della voce e altri comportamenti non verbali, si rivolgono alle emoticon che simulano sorrisi, facce tristi, baci.

E’ certamente diverso parlare con una persona standole vicino tanto da toccarla, una stessa frase assume diversi significati se detta sbracciando muovendo le mani oppure restando immobili e in chat viene a mancare l’ apparenza fisica. Quando chattiamo con una persona che è a noi sconosciuta di cui non conosciamo l’ aspetto fisico, il modo di vestire, il suono della voce, allora partono in automatico delle dinamiche immaginative che riempiono quel vuoto comunicativo, e nella nostra testa creiamo un avatar della persona con la quale stiamo chattando, le attribuiamo un modo di vestire, un modo di muoversi, il colore della pelle, degli occhi,il suono della voce.  È’ quindi chiaro che quando scambiamo pensieri, parole con uno sconosciuto siamo tesi ad inviare al nostro interlocutore anche una positiva immagine di noi, bello/a, interessante, socialmente accettabile.

La comunicazione nella nostra chat senza registrazione non ha il ritmo classico del discorso. Quando chattiamo abbiamo tutto il tempo di pensare alla frase da dire, scriverla, comporla al meglio ricontrollarla e poi inviarla al nostro interlocutore, un po’ quello che avviene con gli SMS. Diverso è un discorso fatto “dal vivo”. Questa assenza di ritmo, facilita la comunicazione, rendendola  più semplice e precisa.

Tutto ciò contribuisce al superamento illusorio delle barriere , soprattutto psicologiche, che frustrano la vita nella realtà. La timidezza, l’ introversione, vengono superate grazie alla protezione offerta dal mezzo, la capacità di socializzare se ne avvantaggia notevolmente. La maggior parte degli utenti di chat gratis  confida la propria vita privata e usa la chat come un mezzo che avvicina agli altri, una sorta di antidoto all’ alienazione, all’ anonimato ed  è un vantaggio per quelli che soffrono di timidezza.