Le chat sono frequentate da uomini e da donne, ne consegue che anche una donna
“bruttina” può riscuotere più attenzione di quanto non ne abbia nella
realtà: con un buon nick e una interessante personalità virtuale può ritrovarsi
con un certo numero  di ammiratori.

Una persona timida ed impacciata, nell’anonimato di internet, e della chat senza registrazione, può osare ciò che mai oserebbe fare nella propria realtà quotidiana: potrebbe “sbloccarsi” e dare l’impressione di non essere affatto un timido, sbaragliando la concorrenza nel corteggiamento “virtuale”.
Invece coloro che nella vita reale sono abituati ad usare come arma la propria
bellezza fisica, qui partono svantaggiati: nelle chat sono le parole le armi
più efficaci, conta chi si è, cosa si ha da esprimere, cosa si prova, quanto si
è in grado di condividere i propri sentimenti, virtuali o meno. Una chat incontri diventa  terreno fertile quindi per le persone timide, che tendono a liberarsi delle
paure e nella virtualità si sentono senza freni e inibizioni: ma bisogna stare
attenti a non eccedere, la video chat potrebbe aiutarti a superare gli ostacoli.  La noia viene superata dai giochi, che chi chatta può utilizzare per socializzare.