I pagamenti tramite cellulare stanno sbarcando anche in Italia, tutto questo è possibile grazie alla collaborazione di Intesa Sanpaolo e la piattaforma di pagamenti tramite Smartphone e tecnologia Move and Pay.

In questi giorni è possibile essere scelti per la consegna del kit che permette a 600 fortunati di iniziare a pagare utilizzando uno Smartphone Samsung, una Sim speciale e il sistema Nfc.

Intesa Sanpaolo ci tiene a essere la prima banca che permette pagamenti da cellulare, vuole inaugurare l’era dei trasferimenti di denaro tramite smartphone in Italia, Intesa Sanpaolo ha stipulato un’accordo con MasterCard, che grazie alla sua piattaforma Move and Pay permette di pagare avvicinando semplicemente il telefono a un Pos speciale, purché abilitato al circuito MasterCard PayPass.

Il sistema Move and Pay era già stato attivato a settembre 2011 e per il suo funzionamento sfrutta la tecnologia Nfc (Near Field Communication) attraverso il pacchetto contenente una carta prepagata Superflash, una Sim e un telefono compatibile prodotto da Samsung il Celtic Wave 578 con sistema operativo Bada 2.0.

La prima sperimentazione partita in questi giorni coinvolge circa 600 utenti nelle città di Torino e Milano.

 

 

Fonte: CellularMagazine.it