Settimana all’insegna della moda e del glamour quella che vive New York, infatti la
Fashion Week con le collezioni primavera-estate 2012 è un evento di puro
fashion. Le passerelle di New York diranno alle donne cosa indossare la
prossima primavera/estate. Le incertezze dell’economia, infatti, non fermano il
fashion show.

E’ stata New York ad aprire la kermesse commemorando la strage terroristica alle Torri Gemelle. Tra i marchi più glamourous Helmut Lang, Alexander Wang, Carolina
Herrera, Donna Karan, Marc Jacobs, Vera Wang, gli italiani Alberta Ferretti e
Diesel Black Gold, Narciso Rodriguez, Michael Kors,Proenza Schouler, Ralph
Lauren, Calvin Klein,  Tommy Hilfiger, Diane von Fürstenberg, Custo. La giornata è stata aperta dall’ex Spice Girl Victoria Beckham, in compagnia della piccola figlia, che ha presentato i suoi abiti alla Public Library, sulla Quinta Avenue. Dopo il minuto di silenzio di rito in ricordo delle vittime del terrorismo, ha sfilato una collezione bon ton
di geometrie tecno che strizza l’occhio alla sensualità. Vitctoria ha ormai un
suo clichè di eleganza e anche questa volta viene rispettato. Forme lineari,
struttura geometriche, colori a contrasto grafico: l’insieme è rigoroso ma con
un tocco sexy.