In questa notizia un argomento, credo, che possa interessare a molti: come eliminare le noiose applicazioni che operatori, produttori e cuochi di ROM mettono nelle loro versioni di firmware per smartphone e, perché no, tablet con sistema operativo Android. Due premesse importanti per il funzionamento: 1) È necessario ottenere i privilegi di root per far funzionare l’applicazione che svolge questa funzione e 2) avere l’accortezza di disinstallare applicazione sì di tipo sys, ma che non distruggano il sistema stesso. Per fare un esempio io stesso l’ho provata e ho tolto, senza avere problemi:

– Email;
– Email policy;
– News e Meteo;
– l’app pre-istallata facebook, msn e Skype, perché non le utilizzo.

Nel dubbio potete congelarle utilizzando il bottone.

Come fare?

Domanda semplicissima e la risposta lo è altrettanto, basta aprire l’applicazione e dare i permessi di root tramite l’applicazione Super User, guardare nella finestra a destra se avete lo schermo in orizzontale:

a questo punto basta cliccare sul bottone Unistall e la voce non c’è più:

Questa dell’esempio è una eccezione, ma comunque potete notare che sopra c’è il doppione di questa mentre sotto sulla sinistra dopo la disistallazione di prova se ne vede solo una. L’applicazione permette anche di disistallare le altre applicazioni scaricate da qualsiasi negozio di applicazioni Android.

Perché le applicazioni Sys è meglio non disistallarle?

Perché sys contraddistingue le applicazioni del sistema Android, alcune sono solo di contorno mentre altre sono cruciali per il corretto funzionamento del sistema operativo in generale oppure per un particolare aspetto. Le app che io ho tolto le ho riportate a inizio notizia sotto la linea del fine incipit e su due miei Android non hanno dato nessun problema, ovvio che lo scrivo per i newbye è da sconsiderati disistallare applicazioni come:

  • Archiviazione calendario;
  • i processi che iniziano con com.android e com.google;
  • come accennato alcuni dei processi sys;
  • DPS Manager;
  • Fotocamera;
  • Google Services Framwork;
  • Impostazioni;
  • Istallazione pacchetti;
  • Kit strumenti SIM;
  • Market Updater;
  • TTS Service.

Per il download

Ecco il link diretto per scaricare l’applicazione, gratuita con banner Ads. Vi assicuro che non serve quella Pro, la funzione la svolge tranquillamente anche questa versione Free:

Oppure scansionate il QR Code a seguire:


Fonte: CellularMagazine.it