In un periodo in cui il risparmio energetico e la riduzione degli sprechi devono essere la priorità di chiunque, vediamo come è possibile spegnere il monitor (naturalmente chi ha il pulsante apposito per spegnerlo usi quello!) quando ci allontaniamo per più di qualche minuto, oppure quando abbiamo un secondo schermo/proiettore esterno.

Per riaccenderlo, naturalmente, è sufficiente muovere il mouse o premere qualche tasto.

Spegnere lo schermo su WINDOWS

Su Windows, il problema è subito risolto da MonOff (Turn Monitor OFF), un leggerissimo programma gratuito scritto in C++ da un ragazzo universitario. È possibile scaricare MonOff da qui: http://www.koding.co.uk/files/monoff/MonOff.exe

Spegnere lo schermo su LINUX

Anche nelle distribuzioni Linux abbiamo a disposizione un comando da terminale che ci permette di spegnere il monitor: “sleep 1 && xset dpms force off". Per comodità consiglio di creare un lanciatore apposito sul desktop, o di inserire il comando in uno script e di renderlo eseguibile.

Spegnere lo schermo su MAC OS X

Su Mac OS X, dalle versioni più recenti, è possibile creare una scorciatoia di sistema da Preferenze di Sistema -> Exposé e Spaces e fare riferimento alla funzione “Spegnimento del monitor“.

Per le versioni di Mac OS X meno recenti, o per la gestione del monitor/proiettore esterno è consigliabile usare LightMe, che ci permette di abbassare la luminosità a 0 del solo monitor principale, senza spegnere il monitor esterno. È possibile scaricare LightMe da qui: http://www.macupdate.com/info.php/id/24583/lightme

P.S.

Se il computer non deve lavorare, mentre siete assenti, spegnetelo del tutto!