Dopo aver pubblicato nel Play Store il porting ufficiale di Duke Nukem 3D, Machineworks Northwest ha completato i lavori anche per un altro degli sparatutto che ha fatto il suo esordio sulla piattaforma PC nel 2004 riscuotendo un discreto successo grazie al suo impianto grafico all’avanguardia per l’epoca e ad un gameplay frenetico al punto giusto.

 

Painkiller: Purgatory HD riprende lo stesso stile di capolavori quali Doom o Quake, immergendo il giocatore in un mondo agghiacciante nel quale dovrete sconfiggere orde di nemici fino al capitolo finale che vi vedrà contrapposti a Lucifero.

I controlli sono affidati a due stick virtuali posti ai lati del display che permetteranno al giocatore di muoversi ed attaccare liberamente. Il gioco offre 3 diversi livelli di difficoltà (Insomnia, Nightmare e Trauma) e tutta una serie di armi per scontri avvincenti all’ultimo sangue con 20 obbiettivi da sbloccare messi a disposizione dagli sviluppatori.

Essendo una release iniziale mancano ancora alcuni accorgimenti come il supporto ai controlli di Xperia PLAY o una maggior ottimizzazione. Il titolo risulta comunque godibile e senza particolari bug, la colonna sonora è ripresa dal titolo originale così come l’imponenza dei boss e l’atmosfera dark che vi accompagnerà per tutto il gioco.

Painkiller: Purgatory HD è già disponibile nel Play Store al modico prezzo di 0,83 €.

http://www.youtube.com/watch?v=BFym0_mzy5M

Nome: Painkiller: Purgatory HD
Sviluppatore: Machineworks Northwest LLC
Prezzo: ~€ 0,83